Salerno – Maxi blitz antidroga dall’alba: 18 arresti tra Battipaglia, Eboli e comuni limitrofi

Dalle prime luci dell’alba a Battipaglia e comuni limitrofi è in corso una maxi operazione antidroga dei carabinieri. Più di ottanta  i militari impegnati e diciotto persone arrestate  accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. L’operazione antidroga è stata effettuata dai carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto.

Napoli – Asportato tumore al rene di 6 kg. Prognosi favorevole

Brillante operazione al Policlinico Federico II di Napoli. Oltre 6 chili di peso, 32 x 25 x 20 cm, praticamente l’equivalente di tre gemelli appena nati, queste le dimensioni del tumore renale asportato al trentasettenne napoletano operato con successo al Policlinico Federico II di Napoli dall’equipe della Chirurgia Generale e dei Trapianti di Rene, capitanata…

Avellino – Strage bus, Lametta fa ricorso: “Incidente dovuto a errore meccanico”

Strage del bus dell’Acqualonga, Gennaro Lametta fa ricorso contro la condanna in sede civile. Sentenza in cui si riconduce si spiega come, la responsabilità dell’incidente che nel 2013 è costato la vita a quaranta persone, vada ripartita proprio fra Lametta e Autostrade per la cattiva manutenzione delle barriere stradali. Per l’avvocato di Lametta, il legale Sergio Pisani, l’incidente sarebbe da ricondurre a un errore…

Estorsione con il metodo mafioso, 5 arresti tra Avellino e Verona

Arresti in Irpinia e a Verona da parte degli uomini dell’Arma. Dalle prime ore della mattinata, i carabinieri del Comando Provinciale di Avellino sono impegnati nel Vallo di Lauro e nella provincia di Verona per l’esecuzione di cinque misure cautelari per estorsione aggravata dal metodo mafioso. A coordinare le operazioni la Procura Distrettuale di Napoli.…

Clamoroso a Napoli – Già rubati i sediolini del «nuovo» stadio San Paolo

Ha approfittato dell’occasione giusta, al termine dell’Universiade, quando l’attenzione è calata: un Lsu in forza allo stadio ha preso un paio di file di sediolini nuovi del San Paolo e se li è portati a casa, quasi certamente con l’intento di rivenderli. Si tratta di quella piccola porzione di sediolini colorati che non è stata…

Camorra: mandante e killer di un delitto del 1997 scoperti dopo 22 anni: quattro arresti

La verità su un delitto di camorra avvenuto 22 anni fa a  Marcianise (Caserta) che vide tra gli anni tra il 1986 e il 2007 una guerra tra due clan contrapposti, i Piccolo, noti come ‘Quaqquaronì, e i Belforte, noti come Mazzacane, per il controllo del territorio.  I carabinieri del Nucleo Operativo di Caserta, questa mattina, hanno eseguito…