Pagani, il Viminale scioglie il Comune: via Gambino, election day con le regionali

Alberico Gambino decaduto anche per la prefettura di Salerno. La città di Pagani tornerà a scegliere il proprio sindaco in concomitanza delle elezioni regionali 2020. Palazzo San Carlo questa mattina ha ricevuto la nota del prefetto Francesco Russo con cui viene ufficializzato l’iter burocratico che porterà allo scioglimento  del consiglio comunale. Nel comunicato allegato alla nota, il prefetto salernitano ha…

Cinque napoletani arrestati a Liverpool: «Minacciavano gli ultrà con le cinture»

Cinque tifosi del Napoli sono stati arrestati ieri sera a Liverpool, prima della partita di Champions con la squadra locale. Lo riferisce il Sun, aggiungendo che tre sono stati arrestati per tafferugli e scontri prima del match, gli altri due a seguito di violazione della quiete pubblica nella zona dei tornelli dell’Anfield Road. Testimoni avrebbero riferito di aver visto gruppi di sostenitori del Napoli che…

Napoli, Posillipo: devoluti in beneficenza bibite e snack sequestrati

Nel luglio scorso gli agenti del Commissariato Posillipo hanno effettuato un sequestro di bibite e snack nei confronti della titolare di un chiosco che esercitava l’attività di commercio senza le autorizzazioni amministrative. Dopo l’emissione di decreto di confisca da parte del Comune di Napoli, il 19 novembre i poliziotti del Commissariato hanno devoluto la merce…

Avellino – Quindici, i carabinieri chiudono un circolo privato dove si giocava d’azzardo

I Carabinieri della Stazione di Quindici hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività per 7 giorni, ex articolo 100 T.U.L.P.S., di un locale circolo privato. Il decreto scaturisce dalla proposta avanzata dai Carabinieri che, a seguito di un’attività informativa, avevano avuto motivo di ritenere che in quel locale si giocasse d’azzardo. Quindi, decisi ad intervenire,…

Salerno: Senza biglietto aggredisce il controllore ed una guardia giurata, arrestato dalla polizia un 21enne nigeriano

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti, hanno tratto in arresto un cittadino nigeriano responsabile di aver aggredito violentemente un addetto al controllo dell’azienda BusItalia ed una guardia particolare giurata. Intorno alle 14.00, al numero unico 112 giungeva la telefonata da parte di personale addetto alla verifica dei biglietti su un…

Serie A, designazioni arbitrali 14ª giornata: Napoli-Bologna a Pasqua

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la 14ª giornata di andata del Campionato di Serie A 2019/20 in programma domenica 1 dicembre alle ore 15.00. CAGLIARI – SAMPDORIA Lunedì 02/12 h. 20.45 AURELIANO BACCINI – ROCCA IV: RAPUANO VAR:…

Sandro Abate, Batista: “Dobbiamo migliorare in fase difensiva. Con il CMB altro scontro diretto”

Archiviata la quinta vittoria su cinque gare in trasferta, la Sandro Abate si proietta alla gara interna di domani sera con il CMB Signor Prestito. Una partita di altissima classifica tra due compagini che hanno dato vita ad uno spettacolare duello la scorsa stagione in A2 e che ora si trovano a lottare nelle zone nobili di classifica.

A presentare il match, il tecnico della Sandro Abate, Marcelo Batista, che ha bagnato con un successo il suo esordio sulla panchina irpina.

Queste le parole di Batista: “Con il Kaos abbiamo iniziato non bene la partita, soprattutto mentalmente dopo il nostro gol abbiamo fatto male consentendo la loro rimonta. Poi con ottima difesa e transizione abbiamo ribaltato il match. Dobbiamo continuare a lavorare soprattutto in fase difensiva, io preferirei vincere le partite 5-0 e non 10-5 ma per ora ci teniamo i 3 punti che sono fondamentali e ottimi per iniziare un percorso di crescita insieme. Siamo stati bravi a mantenere la calma quando siamo andati sotto e bravi a punirli e chiudere la partita ad inizio ripresa. Ma con avversari più forti se fai errori non recuperi e quindi dobbiamo migliorare molto, dobbiamo correre molto con squadre che marcano a uomo e sarà un lavoro duro ma che sono sicuro porteremo a termine perfettamente. Atleticamente stiamo bene e faccio i complimenti al preparatore. Ho trovato una squadra fisicamente perfetta ed è stato un punto di vantaggio appena arrivato. Gara di domani? Un altro scontro diretto, giochiamo in casa anche se non ad Avellino ma ci teniamo a far bene. Sono le due squadre che sono state promosse l’anno scorso nello stesso girone, dandosi battaglia fino all’ultima giornata. Il CMB è una squadra forte in attacco, non a caso è il miglior attacco della Serie A. Dobbiamo avere attenzione massima in difesa e correre molto. Vincere domani può anche sbloccarci mentalmente per le gare interne, dove la squadra ha vinto solo una volta in stagione e ora dobbiamo raccogliere punti. Massimo Abate? Contento per il suo gol. Fa un po di tutto in squadra. E’ il capitano, un allenatore in campo, sprona i compagni, è l’anima di questa società che ha fondato e che sta portando a livelli inimmaginabili. E’ innamorato di questo sport e per noi è solo uno stimolo. Loro più riposati di noi visto che non hanno giocato in settimana? Probabile ma non cerchiamo alibi. Abbiamo una squadra attrezzata per questi ritmi di partite e ci faremo trovare pronti. Come ho ritrovato il livello della serie A? E’ un campionato molto più equilibrato di quando l’ho lasciato qualche anno fa quando guidavo Lazio e Rieti. All’epoca c’era la Luparense, lo stesso Pescara che vincevano tutto, anche in Europa e in Serie A capitava di perdere una, al massimo due partite. Ora non è così, tutte possono perdere con chiunque e lo stiamo vedendo. Inoltre le squadre ora si conoscono tutte molto bene perche ormai tutte le partite sono visibili sui social e in tv, mentre all’epoca non era così, quindi era anche più difficile studiare gli avversari. La rosa? Non è tanto ampia ma giochiamo una partita a settimana e non vedo problemi in tal senso. Poi se dal mercato c’è la possibilità di inserire qualcuno ben venga”.

Napoli, De Laurentiis: “Risposta a chi gufa addossando il momento ai rinnovi. Basta parlare delle misure del club, risolveremo tra noi!”

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis rompe il muro del silenzio e lo fa sui social: “Con Ancelotti e con questa squadra due vittorie e un pareggio contro un Liverpool stracampione. Contro chi gufa addossando il non rendimento a rinnovi non effettuati, questa partita è la risposta definitiva. Bravo l’allenatore e bravi i nostri calciatori. Adesso tutti a…